martedì 19 giugno 2012

Epifanie 1

on air: "Hoppipolla", Sigur Rós




Prova ad ascoltare ad occhi chiusi, e vedrai il bianco della neve e il celeste del cielo, le superfici dei rami all'ombra e i raggi del sole nascosto da queste escrescenze arboree. Sentirai il caldo sulla pelle e l'aria fresca che si insinua sotto le maniche. Non sentirai più te stesso ma sarai parte di questa unità molteplice. Sarai solo un corpo incosciente che ascolta. Ma non avrai forma. La tua unica nozione del mondo sarà quello che senti, quello che i suoni creano nella tua mente. Nulla è più reale, nemmeno la tua testa. Ma solo ciò che è nella tua testa.

Credo che questa sia la perfezione del mondo

Nessun commento: